u portu

Una vita ind'una ghjurnata di ... (9)

Accolta      Altri scritti
(Lasceti u topu annantu a fot p veda u titulu.)

Una spassighjata ind'u centru storicu d'Aiacciu


Sabbatu scorsu, inc a scola di lingua corsa, emu fattu una visita di u centru storicu d'Aiacciu guidata da u nosciu prufessore, nativu di i lochi.

Ci semu scontri davanti a citadella ci h spiecatu, u nosciu guidu, u fundamentu di a citt da i ghjenuvesi ind'u 1492, dopu un primu insediamentu ind'u quartiere ch si chjama av u Casteddu vechju. I primi casi erani bassi di manera essa l'aggrottu daretu i muri di furtificazioni ch circundavani citt sana.

Dui passi pi luntanu, emu avutu un cuntrastu pr contru a statula di "Pascal" Paoli ch h stata alzata l'epica di un cunsigliu municipali ch n spartava forse micca l'idei di u Babbu di a patria neanche di quiddi ch appughjeghjani i so valori oghji.

Avemu rimarcatu i lastri di 'ssi ultimi tempi ripigliendu i nomi anziani di i carrughji : Macello, Scaffa, Calabraghja, Carrughju drittu, ecc.

Ghjustappuntu, in 'ssu carrughju drittu c'erani parechji casamenti intaressanti: l'anzianu viscuvatu (oghji u succorsu catolicu), l'anzianu palazzu civile, l'anziana casa di a famiglia Pozzo di Borgo (oghji osteria) din una casa induva h statu 10 ghjorni Pasquale Paoli. a fine di 'ssu carrughju, c'era una porta, l'intrata principali di a citt, di fronti u Borgu.

Ci semu scansati un mumentu davanti u solu lavatoghju firmatu in centru storicu, dicendusi ch'edd'era un piccatu ch'eddu n fussi micca messu in valori.

Davanti a casa di u risturanti 20213 c'era u bastione di u diamante, ci ch spieca l'altura di i dui tighjati. vicinu u domu c'era finu a fini di l'anni 60 u seminariu, din un antru lavatoghju, oghji smariti tramindui.

Avemu intesu parl abbastanza di butteghi o magazeni spariti, ani tralasciatu a piazza risturanti o magazeni indirizzati soprattuttu u mercatu di u turisimu. n aghju micca suvitatu tutti i storii di cucini carnali o di zii di a cugnata, ecc. m capiscu ch'edd'h din cus a manera corsa di tena viva a mimoria di i lochi.

P compia, avemu presu u caff in bor di mari chjachjar annant' ci ch no aviami vistu. Mumenti cus, p studienti di a lingua corsa, so piacevuli ch occasioni di parl corsu ind'a vita oghjinca s scarsi.

Ringraziamenti tutti.



S' vo truveti sbagli in stu testu ci vole .